NEWS

Dopo diversi anni di ricerca, il team Bergi ha finalmente ideato un’innovativa smerigliatrice per pelli morbide, in grado di sopperire alle classiche problematiche che solitamente insorgono durante il procedimento. Si tratta di INNOVA, una smerigliatrice in continuo studiata in ogni minimo particolare per dare il massimo dell’efficienza in produzione.

Questo modello è equipaggiato di un apposito “spreader” (brevettato) che accompagna la pelle fino al rullo di trasporto in gomma; l’operatore deve solo stendere la pelle sul nastro trasportatore e lasciare che oltrepassi la barriera di sicurezza senza spingerla con le mani: una vera conquista per rispettare le norme vigenti nonché tutelare le operazioni svolte dall’addetto.

Questa, tuttavia, non è l’unica caratteristica innovativa di cui la macchina è dotata. Il rullo di tenuta, ad esempio, è stato motorizzato e la lama riposizionata, così da evitare che si tagli la parte iniziale della pelle. Il manicotto in gomma del rullo di trasporto è comodamente sostituibile: una volta consumato è sufficiente sfilarlo e cambiarlo, senza più il problema della rigommatura – un apposito kit per il cambio viene fornito inizialmente con la macchina.
Per trasportare la pelle ben stesa alla depolveratrice è stata ridisegnata l’intera struttura della macchina e avvicinato il tappeto di trasporto al punto di rilascio della pelle dal rullo smerigliatore. Nel passaggio tra i due tappeti, posti a poca distanza l’uno all’altro rispetto ai consueti modelli, è stato ideato un dispositivo raddrizza-pelli che apre la parte terminale della pelle, nel caso in cui questa si fosse ribaltata precedentemente. La combinazione tra il raddrizza-pelli che distende la pelle longitudinalmente e i nastri divaricati che la stendono trasversalmente, fa sì che la pelle entri nella depolveratrice completamente aperta, per una perfetta pulizia.

INNOVA permette di smerigliare il fiore o la crosta senza essere aggressivi, specialmente sulle pelli fini; è l’operatore stesso a decidere la forza dell’azione di smerigliatura grazie ad un pannello operatore che ne regola l’azione in base alle necessità. Oltre ad una maggiore precisione, questo metodo permette di risparmiare notevolmente sui consumi della carta smeriglio, che dura di più anche grazie al sistema di raffreddamento di cui il rullo operatore è dotato, in grado di mantenere basse le temperature. Tale sistema, ad aria o ad acqua, è stato concepito in base al volume di pellami trattati – il primo è adatto ad un laboratorio, o ad una conceria che produce pochi pezzi al giorno, il secondo a grandi produzioni o a chi svolge una lavorazione gravosa come la sgrossatura.

Proprio al fine di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza, Bergi ha realizzato anche una macchina con le stesse caratteristiche ma con un rullo smerigliatore più piccolo, per le lavorazioni di ovocaprine nella taglia da 1200 a 1500 mm con un punto di taglio minore e meno aggressivo: anche in questo caso i risultati sono eccellenti.

 

Tecnologia

La Supervario T si può definire come la punta di diamante del marchio Bergi per ciò che concerne le presse […]

Dopo diversi anni di ricerca, il team Bergi ha finalmente ideato un’innovativa smerigliatrice per pelli morbide, in grado di sopperire […]

In origine dopo le lavorazioni in continuo in conceria, le pelli si prendevano a mano e si mettevano a bancale, […]