NEWS

Il collettore polveri (generalmente chiamato filtro) è un elemento importantissimo della linea smeriglio. L’efficienza di questo elemento condiziona il funzionamento di tutta la linea smeriglio. Infatti, se il filtro non è perfettamente efficiente l’intero impianto di aspirazione ne risente.

Oggi però, non è più sufficiente avere un impianto di aspirazione in perfetta efficienza, ma è necessario che questo impianto rispetti le sempre più severe normative antinquinamento emesse dall’Unione Europea.

Per questo motivo Bergi S.p.A. raccomanda l’utilizzo di collettori polveri in depressione tipo FE coadiuvati dall’uso di compattatrici polveri.

Il collettore polveri in depressione (o pressione negativa) è in grado di mantenere uno standard elevatissimo di filtrazione delle polveri in linea con le più severe normative vigenti, ed è dotato di un sistema di pulizia automatica delle maniche che ne mantengono inalterato il rendimento. 

La compattatrice polveri, riducendo il volume di queste ultime, oltre a permettere una maggiore facilità di stoccaggio di questo rifiuto pericoloso, ne riduce drasticamente la volatilità salvaguardando l’ambiente.

Tecnologia

Il collettore polveri (generalmente chiamato filtro) è un elemento importantissimo della linea smeriglio. L’efficienza di questo elemento condiziona il funzionamento […]

La tamponatrice a rullo modello MULTICOAT è stata profondamente aggiornata dal team R&D di Bergi Spa al fine di offrire […]

Ad un anno e mezzo dal suo lancio, la Bergi può finalmente fare un bilancio sulla qualità e l’affidabilità della […]