NEWS

L’azienda di Arzignano, alla fiera di Milano,  ha presentato diversi nuovi macchinari  evoluti raccogliendo l’attenzione degli operatori  di tutto il mondo.Al Simac Tanning Tech dello scorso febbraio la Bergi Spa, realtà di spicco nel  settore della progettazione, costruzione e vendita di macchine e automazioni per l’industria conciaria, ha presentato diversi nuovi  macchinari mentre gli altri, che fanno già parte della gamma, sono state adottate importanti innovazioni.
“In Fiera a Milano” – conferma Mauro Bergozza, amministratore dell’azienda fondata nel 1965  dal padre – abbiamo registrato un notevole interesse, anche grazie ad un flusso importante, ben superiore a quello delle altre rassegne del settore: in India, Pakistan e Hong Kong, che l’hanno preceduta. Indubbiamente nel settore dei macchinari sta dando buoni frutti lo strumento Industria  4.0 lanciato dal governo due anni fa come aiuto  allo sviluppo meccatronico, ma visto oggi come  un impulso alle performance  e alla  qualità dei prodotti tecnologici.”

Pressa a stampare di tipo pesante modello Supervario T

Tra le aziende che proseguono la loro ascesa c’è anche la Bergi, i cui nuovi modelli si sono  già imposti a livello mondiale. “In Fiera – prosegue Bergozza – abbiamo presentato la nuova pressa a stampare di tipo pesante modello Supervario T, specifica per i settori di arredamento e carrozzeria. Una macchina per grane grosse, che ha un rullo di  appoggio più grosso di diametro rispetto alle macchine già presenti nel mercato e quindi un tempo di permanenza maggiore sotto pressione, e un sistema di pre-riscaldamento della pelle nello “spreader”: tutto ciò riduce lo choc termico che la pelle riceve, permettendo di lavorare ad una temperatura più bassa e ad una velocità superiore.

Accatastatore  modello Compact con lo stenditore automatico per pelli Pegasus

Per il secondo anno di fila abbiamo messo in mostra l’accatastatore Modello Compact, con lo stenditore automatico delle  pelli  a cavalletto  modello Pegasus che sta riscontrando grande interesse, al punto che abbiamo già prenotazioni per i prossimi 10 mesi.

Smerigliatrice a nastro Attiva

Uno dei nostri fiori all’occhiello nei prossimi anni sarà la nuova smerigliatrice a nastro Modello Attiva con introduttore “stenditore”, per la quale abbiamo ricevuto i complimenti dei nostri clienti ma  anche  degli esperti del settore. La macchina presenta  varie novità interessanti anche per la lavorazione di pelli morbide.

Tamponatrice a rullo Softcoat e Finilux TR

Infine abbiamo presentato una nuova linea di lavoro per preparare le pelli (di norma mezze bovine) con una base adesiva e un’accoppiatrice a caldo per abbinare una rifinizione a transfer su film di supporto che può essere o una carta release pigmentata o goffrata, o un film in poliestere. Una è la tamponatrice a rullo modello Softcoat, che garantisce ottimi risultati qualitativi soprattutto sulle pelli morbide, l’altra è una Finilux TR che garantisce l’ancoraggio della rifinizione”.

“La nostra quota di export – conclude l’amministratore e socio con i suoi due fratelli Alberto e Federico – va dal 65% al 75%, a seconda dall’andamento del mercato, siamo presenti in oltre 50 Paesi in tutto il mondo, tutti quelli in cui si lavora la pelle di qualità. Anche noi stiamo beneficiando dei contributi legati all’Industria 4.0, arricchendo il nostro parco macchine per la lavorazione delle parti  meccaniche con tecnologie di ultima generazione, con cospicui investimenti. Inoltre ci stiamo allargando con un nuovo stabilimento che sorgerà di fianco alla sede di Arzignano.”

(estratto dall’articolo di Style Tannery – maggio 2019)

 

 

Tecnologia

La Supervario T si può definire come la punta di diamante del marchio Bergi per ciò che concerne le presse […]

Dopo diversi anni di ricerca, il team Bergi ha finalmente ideato un’innovativa smerigliatrice per pelli morbide, in grado di sopperire […]

In origine dopo le lavorazioni in continuo in conceria, le pelli si prendevano a mano e si mettevano a bancale, […]